Verrà inaugurata oggi alle ore 18.00 la mostra monografica di Duilio Cambellotti intitolata “Mito, sogno e realtà”, che sarà aperta al pubblico dal 6 giugno all’11 novembre 2018 presso i Musei di Villa Torlona di Roma e presenterà le oltre 200 opere dell’artista romano.
Duilio Cambellotti, vissuto dal 1876 al 1960, fu un grande scultore ma anche pittore, illustratore, orafo, ceramista, scenografo teatrale e cinematografico, costumista, fotografo e collezionista di ceramiche.
L’esposizione vuole valorizzare il lavoro di un maestro poliedrico che, nonostante si ispirasse all’arte classica, dimostrava sempre una grande attenzione nei confronti delle avanguardie del suo tempo grazie a personali reinterpretazioni e originalità. All’interno del Casino dei Principi e del Casino Nobile, il pubblico potrà ammirare i lavori di una delle figure artistiche più versatili della prima metà del Novecento oltre che di grande notorietà nelle esposizioni a livello nazionale e internazionale. Nelle 8 sale della prima sede è presente la maggior parte delle opere di Cambellotti, che ripercorrono gli oltre 60 anni della sua carriera, iniziata come incisore e cesellatore e ampliata poi esplorando tanti altri settori artistici. La seconda sede ospita invece le scenografie e una galleria di sculture, ad esse si aggiungono le vetrate Liberty della Casina delle Civette. Ciò che emerge dai suoi capolavori è l’alternanza tra modernità e antichità, ma anche quella tra dimensione privata, che comprende mobili, piccoli artefatti e stoffe, e pubblica, che trova espressione nella grande scultura e pittura monumentale. La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali, dall’Archivio dell’Opera di Duilio Cambellotti di Roma, dal Museo Civico Duilio Cambellotti di Latina e realizzata con il sostegno della Fondazione Cultura e Arte. I curatori sono Daniela Fonti, responsabile dell’Archivio dell’Opera di Duilio Cambellotti e Francesco Tetro, ideatore e direttore del Civico Museo Duilio Cambellotti di Latina.
Per maggiori informazioni a riguardo potrete consultare il sito ufficiale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *