Milano è la 18esima tappa della rassegna dedicata al capolavoro fantasy della scrittrice J.K. Rowling: “Harry Potter: The Exhibition”. La mostra, fortemente attesa da milioni di fan italiani, apre le porte dal 12 maggio al 9 settembre presso la Fabbrica del Vapore. Un vero e proprio evento già anticipato da alcune istallazioni comparse in città: a Piazza Cadorna protagonista della scena è la Ford Anglia Volante del Signor Weasley, a Piazza Missori una statua di 3 metri d’altezza riproduce il Cappello Parlante, a Piazza della Moscova possiamo osservare la Nimbus 2000 e a Piazza Argentina il piccolo Dobby. La mostra presenta le ambientazioni più caratteristiche dell’intera saga, che sono arredate con oggetti di scena autentici, costumi e creature, il tutto usato durante le riprese della serie.
Il visitatore verrà catapultato nel magico mondo di Harry Potter fin da subito, perché appena entrato dovrà sottostare alla decisione del Cappello Parlante per l’assegnazione della propria casa di appartenenza. Solo dopo questo rito di iniziazione inizierà il viaggio nei locali più famosi di Hogwarts, dalla sala comune al dormitorio di Grifondoro, dall’aula di Pozioni ed Erbologia alla Foresta Proibita. Grazie agli elementi interattivi inoltre, il visitatore potrà lanciare una Pluffa nell’area del Quidditch o sradicare la propria mandragola durante la lezione di Erbologia e ancora sedersi sulla poltrona gigante di Hagrid nella sua capanna.
“Harry Potter: The Exhibition” promette essere davvero un’occasione imperdibile per tutti i babbani che hanno vissuto con emozione le avventure del giovane mago.
Per tutte le informazioni relative agli orari delle visite e al costo del biglietto vi rimandiamo al sito ufficiale della mostra.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *