Il PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli, ospiterà dal 1 novembre 2018 la grande retrospettiva su Leeuwarden Maurits Cornelis Escher.Oltre 200 opere del geniale artista olandese, famoso per le sue prospettive incredibili e le costruzioni impossibili. La mostra su Escher è organizzata dal Gruppo Arthemisia in collaborazione con la M.C. Foundation ed è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.
Sempre al PAN di Napoli ci sarà anche una ampia sezione dedicata all’influenza che il lavoro e le creazioni dell’artista ebbero sulle generazioni successive, nei vari campi di applicazione, dalla pubblicità ai dischi, dai fumetti al cinema.
La mostra su Escher riscuote da sempre un grande successo. Osservare un’opera di Escher è come entrare in una dimensione onirica, dove le regole abituali del disegno vengono tutte sfalsate. Geometrie, prospettive e simmetrie non hanno più valore e lasciano spazio a scale senza fine, volatili che si fondono e si perdono su un cielo a scacchi. Le opere del maestro della retrospettiva sono dei rompicapo che lo spettatore ammira restandone incastrato, nella ricerca di una soluzione che non arriverà mai, tanto da rimanerne esterrefatto.
La mostra sarà dal 1 novembre 2018 al 22 aprile 2019 al PAN (Via dei Mille, 60): il biglietto costerà 14,50 euro e saranno previste alcune riduzioni. La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30. Inoltre vi sarà un’anteprima esclusiva di questa importante esposizione e a seguire troverete tutte le informazioni.

I Racconti dell’Arte“:

  • NAPOLI  16 ottobre ore 18.00 presso il PAN > l’evento è organizzato da Generali Italia –> Clicca QUI per registrarti
  • SALERNO 18 ottobre ore 17.00 presso Palazzo di Città > l’evento è patrocinato dal Comune di Salerno –> Clicca QUI per registrarti

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *