Capodanno 2018 si avvicina… Cosa si potrà visitare? Sarà possibile infatti festeggiare il nuovo anno in museo. Niente di meglio per gli amanti dell’arte, che potranno iniziare il 2018 visitando diverse mostre in esposizione. La scelta dei principali musei italiani di restare aperti durante il lungo weekend di capodanno e fino a tarda sera, ha lo scopo di incentivare le visite durante gli ultimi giorni dell’anno.
A Roma il museo del Maxxi resterà aperto il lunedì, suo giorno di chiusura settimanale. Ben 7 le mostre tra arte, architettura, fotografia, scienza e design. Picasso poi è protagonista negli spazi delle Scuderie del Quirinale, dove saranno visibili circa 110 suoi capolavori. Apertura anche al Complesso del Vittoriano, dove sarà ospitata “Monet – Capolavori dal Musèe Marmottan di Parigi” ed in cui saranno allestiti i dipinti più conosciuti e amati dall’artista. A Milano, invece, Palazzo Reale ospiterà le mostre “Dentro Caravaggio” e quella dedicata a Toulouse Lautrec, intitolata “Il Mondo Fuggevole” con oltre 250 opere dell’artista esposte.
Nel Centro Polifunzionale e Culturale Lou Pourtoun di Ostana sarà prevista una mostra dal titolo “Il mondo rurale tra ‘800 e ‘900”, testimonianza del rapporto tra gli artisti italiani e il mondo contadino, mentre a Vicenza, nella notte di San Silvestro, vi sarà la mostra “Van Gogh – Tra il grano e il cielo”, che porterà nella Basilica Palladiana 43 dipinti e 86 disegni del genio olandese. La mostra rimarrà aperta fino alle due di notte. E ancora… A Genova la grande rassegna “Picasso, Capolavori del Museo di Parigi“, allestita fino al 6 maggio a Palazzo Ducale, in cui verrà presentata una selezione di oltre 50 opere provenienti dalla Francia e dalle quali il genio spagnolo non si era mai voluto separare fino alla morte ed infine ad Agrigento – presso L’Auditorium Lizzi – sarà in programma una mostra su Luigi Pirandello e la sua cultura artistica fra ‘800 e ‘900.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *