La Regione Lazio ha da poco sottoscritto il progetto “Atelier Arte Bellezza e Cultura” con i comuni di Roma, Civita di BagnoregioCassino, Rieti e Formia per la valorizzazione di tutti quegli spazi fisici, attraverso cui promuovere e incentivare la crescita delle imprese delle province laziali.
Nell’ottica di uno sviluppo culturale attraverso l’arte, l’artigianato e la cultura, la Regione Lazio fissa così la scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al bando alle ore 12,00 del prossimo 24 luglio. Per tutte le imprese e i liberi professionisti che svolgono regolarmente attività economica l’”Atelier Arte Bellezza e Cultura” si presenta quindi come un’importante opportunità di rilancio. Gli interventi – pena l’esclusione delle domande pervenute – devono necessariamente prevedere: lo sviluppo e la produzione di contenuti culturali nel settore audiovisivo, prodotti editoriali e servizi nel settore multimediale, realizzazione di videoteche digitali, sviluppo di modelli innovativi di comunicazione, fruizione e promozione del patrimonio artistico e culturale; sviluppo di progetti editoriali e di arti grafiche (fumetto, animazione, scrittura, fotografia, produzioni video e animazione).
Cinque saranno i contesti tematici in uno dei seguenti spazi specifici: Museo Abitato – Mercati di Traiano a Roma, Segni creativi presso il Palazzo Alemanni a Civita di Bagnoregio (VT), Racconti contemporanei nel Museo Archeologico di RietiMemory gate: La porta della memoria nel Museo Historiale di Cassino (FR), Antichi sentieri alla Torre di Mola a Formia (LT). Per ogni “Atelier Arte Bellezza e Cultura” saranno destinati 1,2 milioni di euro fino ad un massimo di 200 mila euro per singola proposta progettuale.
Per ulteriori informazioni potete consultare il sito o scrivere alla mail [email protected].
Spettacolo News augura a tutti i candidati buona fortuna!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *